Home > Argomenti vari > Solo per gli esseri umani esistono futuro, passato e presente

Solo per gli esseri umani esistono futuro, passato e presente

26 Febbraio 2009

Mataji Sahaja YogaShri Mataji Nirmala Devi, Bordi (India) 1977

-Sahaja Yoga-

 

"…Quindi, per noi i chakra sono molto importanti poiché innanzitutto ci forniscono l’equilibrio per la nostra esistenza quotidiana. Ci danno Dio e la capacità di pensare alle cose sottili ed astratte. Tutto questo avviene mediante l’aiuto dei chakra. Se mi chiedete se gli animali hanno i chakra, (vi dirò che) li hanno, ma non li hanno tutti separati; a volte i chakra sono confusi, non sono distinti l’uno dall’altro e non sono completamente aperti, poiché il loro processo evolutivo non è ancora completo. Ho visto però che alcuni animali hanno la Kundalini risvegliata e sono animali realizzati.
È anche possibile che gli animali siano molto più dharmici degli uomini, e talora è sorprendente come riescano ad avere maggiore discernimento degli esseri umani. Inoltre, gli animali sono sotto il controllo di Dio, e qualsiasi cosa facciano è per la sopravvivenza, non devono pensarci. Ad esempio, un cane è un cane, un gatto è un gatto e una tigre è una tigre. Soltanto l’essere umano può essere un cane, uno scorpione, un serpente e può essere un santo. Soltanto nell’essere umano è possibile trovare tutti gli animali insieme; e può accadere che questi animali vengano fuori, e potreste sorprendervi per il modo in cui improvvisamente saltano fuori e si mettono ad abbaiarvi.
Gli esseri umani sono così poiché tutto ciò che è accaduto nel nostro passato è dentro di noi, qualunque animale siamo stati è dentro di noi. È tutto lì. Ma è già lì anche tutto ciò che saremo, è già lì anche tutto ciò che conseguiremo.

Solo per gli esseri umani esistono futuro, passato e presente; ma non per Dio. Per Lui pianificare, organizzare e disporre è molto facile perché, se non si hanno queste divisioni del tempo, si organizzano le cose molto meglio. E queste modalità esistono in virtù della Sua consapevolezza, posizione, onnipotenza, o della Sua natura di santità. È grazie a queste sue caratteristiche che Lui è così, che sa organizzare le cose molto bene. E non potete spiegare con una sequenza di eventi il modo in cui ha organizzato le cose e come sono avvenute. Lo fa semplicemente perché ne è capace. A Lui non occorre fare tutto questo servendosi dell’intelletto o pensando, come fanno gli esseri umani; Lui non deve neppure pensare poiché è così, sapete. Egli è il Potere, e fa tutto.
Egli ‘è’ la consapevolezza, perciò compie ogni cosa senza alcuno sforzo. "

  1. Davide
    17 Marzo 2009 a 13:52 | #1

    Ti ringrazio per il lavoro che hai fatto con questo blog

I commenti sono chiusi.